C.R.E.D. Centro Risorse Educative e Didattiche



Progetto "Costruire una nuova cultura dell′infanzia 0-6"

Attività: Formazione congiunta nidi e scuole dell′infanzia



Formazione specifica rivolta alle educatrici dei nidi d′infanzia e agli insegnanti delle scuole dell’infanzia pubbliche e private e dei centri 0-6.


Secondo Idana Pescioli, pedagogista del ‘900 a Firenze, costruire una nuova e diversa cultura per e dell’infanzia significa porre il bambino al centro del proprio processo di apprendimento/insegnamento in modo attivo e partecipe, coinvolgendolo nella costruzione di risposte ai propri bisogni e diritti. Un bambino sollecitato da adulti consapevoli che utilizzano stimoli di qualità (anche come domande generative) per orientare percorsi e progetti verso più evoluti livelli di sistematicità. Una diversa cultura dell’infanzia, in cui possano essere prevenuti disturbi e disagi, verso la promozione di espressioni originali e creative da parte dei bambini se si offre loro l’opportunità di vivere contesti educativi favorevoli in cui poter realizzare forme di gioco e di lavoro da soli e in gruppo. Questi brevi cenni al pensiero della pedagogista introducono un percorso di lavoro in continuità, che abbiamo condiviso anche nelle giornate di restituzione dell’esperienza formativa che si è conclusa nel giugno 2021 con le educatrici e le insegnanti della Valdera che avevano partecipato. Vogliamo infatti proporre una nuova Unità Formativa dedicata al contesto 0-6, consapevoli di voler contribuire in modo attivo e partecipato ad un ripensamento del segmento 0-6, nell’ottica della costruzione della continuità tra nidi e scuole, coinvolti anche nella realizzazione dei Poli 0-6, senza sottovalutare comunque gli aspetti critici, ma anche le opportunità innovative che si sono verificate nel lungo periodo, che ancora ci coinvolge, della pandemia da Covid-19.

L’Unità Formativa prevede una partecipazione attiva di educatrici e docenti, con modalità sia in presenza che online, secondo fasi di formazione teorica, ricerca-azione, documentazione e socializzazione. Sintetizziamo i fondamenti pedagogici dell’Unità Formativa:

‐ coscienza e cultura dell’infanzia, per un’idea e/o visione di bambino nel tempo che cambia;

‐ l’esperienza del dire-fare-pensare accanto agli altri;

‐ il ruolo dell’adulto educatore nell’individuazione di “stimoli di qualità” e “domande generative” finalizzate alla progettazione educativa.

L’Unità Formativa sarà realizzata in tre soluzioni, con la partecipazione stimata di 70 educatrici ed insegnanti.

Metodologia

L′Unità formativa prevede una fase di formazione iniziale, costituita da 4 incontri in presenza della durata complessiva di 12 ore. Seguirà una fase di ricerca-azione in autonomia della durata di 15 ore, che sarà documentata da educatori e docenti partecipanti e sarà presentata nel mese di maggio in occasione della plenaria finale della durata di 3 ore

 30 ore complessive

Riconoscimento attività formativa ai fini della formazione in servizio per la scuola dell′infanzia

Il percorso formativo, inserito all′interno della formazione congiunta 0-6 prevista dal P.E.Z. Infanzia, è stato riconosciuto dal MIUR come Unità formativa valida ai fini della formazione in servizio dei docenti della scuola dell′infanzia. Questo grazie ad un accordo stretto tra Regione Toscana e USR Toscana nel corso dell′anno scolastico 2021/2022, che ha stabilito l′inserimento di questa attività all′interno della formazione di Ambito.

Si ricorda che, ai fini del rilascio dell′attestato finale di partecipazione, i docenti dovranno frequentare almeno l′80% delle ore previste dal percorso, come stabilito dall′USR Toscana in relazione alla formazione di Ambito. Sarà quindi necessario certificare la frequenza per un minimo di 24 ore (comprensive di formazione, ricerca-azione e restituzione).

Esperti coinvolti

Equipé scientifica progetto Pescioli

Partecipanti

Educatori dei servizi alla prima infanzia ed insegnanti della scuola dell′infanzia

Tempi

1) "La documentazione come risorsa al processo di progettazione e di ricerca nel nido e nella scuola dell′infanzia"

    Daniela Pampaloni - Presidente della Fondazione Idana Pescioli ETS

    Paola Gazzarrini – Formatrice Senza Zaino


Martedì 11.01.2022, ore 16.30 19.30 - modalità online   

Martedì 25.01.2022, 16.30 – 19.30 - modalità online

Martedì 8.02.2022, 16.30 – 19.30 - modalità online

Martedì 22.02.2022,16.30 – 19.30 - modalità online

--------------------------------------------------------------------------------------

2) "7 parole per una pedagogia ′sensibile′ - Vedere, Toccare,   Provare, Creare, Sentire, Sorridere, Amare"

Masterclass a cura di Fabrizio Cassanelli

Martedì 25.01.2022, ore 16.30 19.30 c/o Unione Valdera

Martedì 8.02.2022, ore 16.30 19.30 c/o Unione Valdera

Martedì 22.02.2022, ore 16.30 19.30 c/o Unione Valdera     

Martedì 08.03.2022, ore 16.30 19.30 c/o Unione Valdera


--------------------------------------------------------------------------------------

3) “Progetti e percorsi per cambiare la cultura - Ricerca e didattica nello  0-6”
       Sonia Forsi – Presidente Associazione Crescere Insieme


Mercoledì 2.02.2022, ore 16.30 19.30 c/o Unione Valdera

Mercoledì 16.02.2022, ore 16.30 19.30 c/o Unione Valdera

Mercoledì 2.03.2022, ore 16.30 19.30 c/o Unione Valdera

Sabato 26.03.2022, ore 9.00-12.00 modalità online 


Ricerca-azione:
La fase di ricerca-azione della durata di 15 ore, sarà svolta in autonomia da educatrici e insegnanti partecipanti al percorso


Plenaria:
Restituzione finale nel mese di maggio

1) ore 16.30 – 19.30 modalità online (data da definire)
    D. Pampaloni - P. Gazzarrini


2) Martedì 3.05.2022, ore 16.30 – 19.30 c/o Unione Valdera
    F. Cassanelli

3)
Mercoledì 11.05.2022 ore 16.30 – 19.30 c/o Fondazione Idana Pescioli
    S. Forsi



Aggiornato al 19/04/2022



<-- INDIETRO

Ente gestore del CRED Valdera per il triennio 2011/2013, in convenzione con l'Unione dei Comuni della Valdera:
Associazione "Crescere Insieme" ONLUS
Sede Legale: Via Collodi, 20 - 56025 loc. La Rotta - Pontedera (PI) - C.F 01286950504
credvaldera@unione.valdera.pi.it - 0587 299507