C.R.E.D. Centro Risorse Educative e Didattiche



Laboratorio di Radioscuola

Attività: Attività integrative in orario extrascolastico per la scuola secondaria di II°



Un nuovo laboratorio sperimentale che coinvolgerà i ragazzi dei 5 Istituti Superiori di Pontedera e della Valdera

Si propone, per l′anno scolastico 2018/2019, un laboratorio di Radioscuola rivolto ai ragazzi della scuola secondaria di II°, da realizzare in orario extrascolastico.

Il progetto è rivolto agli studenti di tutti e 5 gli Istituti Superiori di Pontedera e della Valdera.  

La radioscuola è particolarmente indicata per permettere agli studenti stranieri neoarrivati di accelerare l’apprendimento della lingua in forma ludica, poiché, spinti dalla voglia di comunicare i centri di interesse personali e dei loro compagni, sono "costretti" ad esprimersi ad alta voce e a farsi comprendere da chi ascolta.

Inoltre, lo spettro ampio delle competenze richieste e agite (testo, conduzione, regia, fonica, montaggio e postproduzione) permette agli studenti con BES e DSA di orientare maggiormente i loro interessi e le loro abilità.

La capacità di inventare format radiofonici partendo dai centri d’interesse degli studenti, permette di  individuare contenitori comuni scelti in primis dagli allievi e consente di integrare immaginari, proiezioni, curiosità epistemologiche nel tempo e nello spazio in ambito artistico, tecnico, sportivo, civico, umanistico e scientifico, imparando a comunicare alla comunità che ascolta, fuori da ogni autoreferenzialità e attraverso una pedagogia dell’ascolto attivo che coinvolge tutti i soggetti implicati nel processo, ossia studenti, insegnanti, genitori, associazioni e la comunità educante territoriale.

Il progetto è alla base della creazione di programmi radiofonici derivati da centri di interesse comuni e prevede di valorizzare l’integrazione soprattutto da un punto di vista cooperativo e metodologico, oltre che contenutistico, pensando che la capacità di integrare venga agita su più livelli, attraverso il fare, la ricerca/azione, l’ascolto, la condivisione di interessi e desideri, la divisione e il riconoscimento di ruoli, di competenze e abilità diverse (raccolta di materiali, scrittura dei testi dei format, fonica, regia e assistenza tecnica, conduzione in studio, montaggio e postproduzione).

Gli studenti provenienti dalle varie classi dei diversi Istituti possono dare vita ad una vera e propria radio “autogestita”, organizzando il palinsesto secondo interessi, gusti, sperimentazioni a cura del gruppo coinvolto.

Attraverso la piattaforma web è possibile collegarsi ad altre social-radio del territorio della Valdera, ma anche ad altre esperienze nazionali ed internazionali costruite all′interno di contesti scolastici. Inoltre alcuni contenuti radiofonici possono andare in onda su alcuni network in FM presenti in Toscana.

Si offre inoltre alle scuole l′opportunità di collegare l′esperienza della Radioscuola con il percorso curricolare, grazie alla presenza di un tutor. I docenti possono in questo modo favorire l′integrazione tra l′esperienza condotta da un gruppo di studenti e l′intero gruppo classe di appartenenza, secondo modalità di partecipazione attiva e sperimentale, che utilizza la radio per valorizzare la comunicazione nella Comunità Educante.

Tempi

Da novembre 2018

Sede

Centro Poliedro, Pontedera

ISCRIVITI ORA - Scadenza iscrizioni: 31 ottobre 2018


Referente del progetto: Matteo Frasca



Aggiornato al 15/10/2018



<-- INDIETRO

Ente gestore del CRED Valdera per il triennio 2011/2013, in convenzione con l'Unione dei Comuni della Valdera:
Associazione "Crescere Insieme" ONLUS
Sede Legale: Via Collodi, 20 - 56025 loc. La Rotta - Pontedera (PI) - C.F 01286950504
credvaldera@unione.valdera.pi.it - 0587 299507