C.R.E.D. Centro Risorse Educative e Didattiche



BRUNDIBAR - Opera per bambini/e di Hans Krāsa

Locandina_Brundibar.jpg


Krāsa e Hoffmeister scrissero l′opera nel 1938 per un concorso organizzato dal governo, concorso che venne successivamente annullato a causa degli sviluppi politici del tempo. Le prove cominciarono nel 1941 all′orfanotrofio ebraico di Praga, che al momento funzionava anche come struttura educativa temporanea per bambini divisi dai loro genitori dalla guerra. Nell′inverno del 1942 all′orfanotrofio si svolse la prima dell′opera: a quel tempo, il compositore Krāsa e lo scenografo Frantisek Zelenka erano giā  stati deportati a Theresienstadt. Nel luglio del 1943 quasi tutti i membri del coro originale e il personale dell′orfanotrofio vennero deportati a Theresienstadt. Solo il librettista Hoffmeister potč scappare da Praga in tempo.
Riunito il cast a Theresienstadt, Krāsa ricostruė l′intera partitura dell′opera, basandosi sulla propria memoria e una parte dello spartito del pianoforte che ancora possedeva, adattandola agli strumenti disponibili al campo: flauto, clarinetto, chitarra, fisarmonica, piano, percussioni, quattro violini, un violoncello e un contrabbasso. La scenografia fu ridisegnata ancora una volta da Frantisek Zelenka, giā direttore di palco per il Teatro Nazionale Ceco: come sfondo vennero dipinti diversi palazzi, al primo piano c′era una recinzione con i disegni del gatto, del cane e dell′allodola, con buchi per inserire le loro teste al posto di quelle degli animali. Il 23 settembre del 1943 ebbe luogo la premičre di Brundibar. La produzione fu diretta da Zelenka, con le coreografie di Camilla Rosenbaum, e fu riproposto 55 volte durante l′anno successivo.
Una rappresentazione speciale di Brundibar si tenne nel 1944 per una rappresentanza della Croce Rossa, che andō ad ispezionare le condizioni di vita nel campo; quello che la Croce Rossa non sapeva all′epoca era che la maggior parte di quello che vide durante la visita era mera finzione e che una delle ragioni per le quali Theresienstadt sembrava cosė confortevole era che molti dei suoi residenti erano stati deportati ad Auschwitz con lo scopo di ridurre l′affollamento del campo durante la loro visita. Pių tardi quell′anno la rappresentazione di Brundibar fu filmata per un film di propaganda Nazista. Le riprese di Brundibar in questo film sono incluse nel documentario "Voices of the Children", vincitore di un Emmy-Award e diretto da Zuzana Justman, una sopravvissuta di Terenzin, che cantō nel coro. Nel film compare anche Ela Weissberger, che interpretava la parte del gatto.
La maggior parte dei partecipanti alla rappresentazione di Thereisenstadt, incluso il compositore Krāsa, furono successivamente trucidati ad Auschwitz.

30/01/2016

<-- INDIETRO

Ente gestore del CRED Valdera per il triennio 2011/2013, in convenzione con l'Unione dei Comuni della Valdera:
Associazione "Crescere Insieme" ONLUS
Sede Legale: Via Collodi, 20 - 56025 loc. La Rotta - Pontedera (PI) - C.F 01286950504
credvaldera@unione.valdera.pi.it - 0587 299507