C.R.E.D. Centro Risorse Educative e Didattiche



Laboratorio "Costruire una nuova Cultura dell′infanzia 0-6"

Attività: Formazione congiunta nidi e scuole dell′infanzia 0-6



Formazione specifica rivolta agli insegnanti delle scuole dell’infanzia pubbliche e private e dei centri 0-6.

Quando Idana Pescioli ci parla della sua idea di cultura dell′infanzia ci rappresenta una visione in cui possono essere prevenuti disturbi e disagi in favore della promozione di una espressione genuina e originale da parte dei bambini, che possono fin dai primi anni di vita, vivere nelle condizioni più appropriate per realizzare forme di gioco e di lavoro da soli e in gruppo. Questi pochi cenni al pensiero della pedagogista vogliono introdurre un percorso di ricercazione condiviso tra servizi e scuole dell′infanzia della Valdera. Vogliamo infatti riproporre una riflessione sulle proposte pedagogiche da lei formulate nel tempo per la formazione di educatori ed insegnanti in servizio; con la convinzione che la stessa scuola nel sistema 0-6, abbia oggi necessità di un rinnovato forte impegno culturale da parte di tutti, di fronte ai bisogni dei bambini e delle famiglie verso il futuro. Proponiamo quindi un percorso formativo esperienziale, al quale sarà possibile partecipare attivamente attraverso alcuni incontri di formazione in presenza, la visione di filmati ed un confronto costruttivo, con una uscita sul territorio anche oltre la Valdera, per osservare aspetti di Natura e Cultura. Il percorso prevede inoltre alcuni approfondimenti che si configurano come 4 laboratori specifici sui seguenti temi:

1 – la ricerca negli ambienti di vita;

2 – le immagini come stimolo di qualità;

3 – le feste nei servizi e nelle scuole;

4 – la percezione non visiva come valorizzazione dell’esplorazione sensoriale.

Particolare rilievo assume quest’ultimo laboratorio, poiché stimola negli insegnanti la capacità di utilizzare diverse modalità percettive e di apprendimento, per capire come si possono costruire i concetti base spazio-tempo nei bambini non vedenti. Considerando che tutti i bambini che non costruiscono questi concetti saranno adulti difficilmente autonomi dal punto di vista intellettuale nel costruire quindi associazioni, relazioni, ragionamento, intendiamo, con questa proposta, soffermarci sull’importanza dell’esperienza concreta quale presupposto fondamentale alla base della elaborazione delle capacità simboliche. Il laboratorio che si propone offre l’occasione di riflettere sulla costruzione del senso di realtà in tutti i bambini uguali e diversi per cultura e vita, poiché tutti possono acquisire autonomia fisica, ambientale, intellettiva utilizzando un diverso punto di osservazione.

Il percorso formativo, nel suo complesso, utilizza quindi la riflessione sulla ricerca educativa di Idana Pescioli, i cui fondamenti possono essere così sintetizzati:

-  i fondamenti della cultura di ognuno nella città e nella scuola;

- una nuova cultura: la coscienza dell’infanzia; cultura dell’infanzia: esperienza del dire e del fare accanto agli altri; una cultura di nonviolenza e pace; progetti di ricerca e percorsi di didattica per cambiare la cultura;

- la ricerca nell’apprendimento e nella produzione culturale;

- le fasi del metodo; i momenti che caratterizzano il processo formativo; il quadro conoscitivo dell’ambiente di vita; gli schemi progettuali; la partecipazione dei genitori.

Organizzazione del percorso:

Il laboratorio si articolerà in:

- una plenaria di presentazione del percorso formativo alla presenza di tutti i docenti, durante la quale saranno formati i gruppi di lavoro specifici;

- lezioni frontali nei gruppi di lavoro, che prevedono 7 incontri con il docente di riferimento;

- una fase di ricercazione nei nidi e nelle scuole dell′infanzia, che si svolgerà tra i mesi di marzo e maggio 2019;

- una plenaria finale di restituzione, che sarà organizzata nel mese di maggio 2019.

Il percorso completo prevede un totale di 28 ore di formazione.

Le iscrizioni al laboratorio saranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di 50 partecipanti. 

Riconoscimento attività formativa ai fini della formazione obbligatoria in servizio per la scuola dell′infanzia

Il percorso formativo, inserito all′interno della formazione congiunta 0-6 prevista dal P.E.Z. Infanzia, è stato riconosciuto dal MIUR come Unità Formativa valida ai fini della formazione obbligatoria in servizio dei docenti della scuola dell′infanzia. Questo grazie ad un accordo stretto tra Regione Toscana e USR Toscana nel corso dell′anno scolastico 2018/2019, che ha stabilito l′inserimento di questa attività all′interno della formazione di Ambito.

Si ricorda che, ai fini del rilascio dell′attesato finale di partecipazione, i docenti non dovranno aver superato il 20% di ore di assenza, come stabilito dall′USR Toscana in relazione alla formazione di Ambito. Sarà quindi necessario aver frequentato gli incontri formativi per un minimo di 22 ore.

Tempi:

Plenaria: 14 novembre 2018 (ore 17.00-19.30) c/o Unione Valdera - Incontro in plenaria e formazione dei 4 gruppi di lavoro

Gruppi di lavoro e calendario incontri:

- "La ricerca negli ambienti di vita" condotto da Anna Maria Braccini

- "Le feste nei servizi e nelle scuole" condotto da Paola Coppini

- "La percezione non visiva come valorizzazione dell′esplorazione sensoriale" condotto da Mauro Fastelli

- "Le immagini come stimolo di qualità" condotto da Sonia Forsi

28 novembre 2018 (ore 17.00-19.30) c/o Unione Valdera

12 dicembre 2018 (ore 17.00-19.30) c/o Unione Valdera

16 gennaio 2019 (ore 17.00-19.30) c/o Unione Valdera 

30 gennaio 2019 (ore 17.00-19.30) c/o Unione Valdera

20 febbraio 2019 (ore 17.00-19.30) c/o Unione Valdera

6 marzo 2019 (ore 17.00-19.30) c/o Unione Valdera

data da definire

Ricercazione nei nidi e nelle scuole dell′infanzia, con produzione di documenti, video, materiali da presentare poi in plenaria: 5 ore tra i mesi di marzo e maggio 2019

Plenaria finale di restituzione: 15 maggio 2019 (ore 16.30 - 19.30) c/o Unione Valdera


Esperti coinvolti: S. Forsi, A.M. Braccini, M. Fastelli, P. Coppini




Aggiornato al 15/10/2018



<-- INDIETRO

Ente gestore del CRED Valdera per il triennio 2011/2013, in convenzione con l'Unione dei Comuni della Valdera:
Associazione "Crescere Insieme" ONLUS
Sede Legale: Via Collodi, 20 - 56025 loc. La Rotta - Pontedera (PI) - C.F 01286950504
credvaldera@unione.valdera.pi.it - 0587 299507